Brescia, Maifredi-choc: "Bianchi ha bestemmiato"

10.06.2010 00:05 di Giulia Borletto   vedi letture
Brescia, Maifredi-choc: "Bianchi ha bestemmiato"
TUTTOmercatoWEB.com
© foto di Federico De Luca

Lancia la bomba Gigi Maifredi, ex allenatore e ora consulente tecnico del Brescia. Mentre tutto ancora tace e nell'Olimpico si sentono cantare solo i tifosi ospiti che attendono sotto la pioggia di andare a casa, il primo a parlare nella mix zone è lui. Prima il discorso viene focalizzato sulla partita: "Il Brescia ha dimostrato di avere le carte in regola, ma ora si pensa solo a domenica. Non abbiamo vinto ancora niente: il destino ci ha portati ad onorare i playoff e lo faremo fino alla fine. In casa non abbiamo mai perso e siamo concentratissimi". Fino qui tutto normale, poi gli si chiede come farà il Brescia domenica senza due giocatori importanti come Budel e Mareco e lui risponde con una secchiata di acqua gelida: "Il Torino è meglio che si preoccupi della squalifica che colpirà Bianchi: hanno visto tutti che ha bestemmiato!". Cala così il sapario sull'intervista a Maifredi, ma cerchiamo di capire il fatto. All'inizio della partita, Bianchi viene strattonato da Mareco e cade in area, senza che l'arbitro neanche se ne accorga. Rimane a terra un po' prima che il gioca sia interrotto: questo è l'episodio incriminato. Secondo le nuove regole infatti, in caso di imprecazione è prevista la squalifica diretta del giocatore. Nei prossimii giorni si cercherà di capire cosa sia realmente accaduto.