Bremer è un muro in difesa: il Torino lavora già al rinnovo di contratto per blindarlo poiché piace a tanti

06.10.2021 14:00 di Elena Rossin   vedi letture
Fonte: La Gazzetta dello Sport e Tmw
Gleison Bremer
TUTTOmercatoWEB.com
Gleison Bremer
© foto di Matteo Gribaudi/Image Sport

Il Torino si gode Gleison Bremer, difensore brasiliano che in questo avvio di stagione vanta già diversi primati: è, ad esempio, il difensore che in Serie A ha intercettato più palloni (24), secondo in Europa solo a Matthieu Udol (27) del Metz. È secondo per palloni recuperati insieme a Palomino dell’Atalanta (hanno entrambi una media di 8,2 recuperi a partita), preceduti solo da Bastoni dell’Inter (media di 8,3). Quando lo si definisce un gigante, non lo si fa a caso: nelle prime sette giornate del campionato ha vinto 23 duelli aerei con gli attaccanti. Meglio di lui in Serie A ha fatto solo Palomino (30).

Piace a tutti - Il brasiliano piace a tutti gli allenatori che in questi anni sono passati da Torino, ai compagni di squadra e agli avversari. Ha colpito l’occhio anche di tantissimi club italiani e stranieri, com’è normale che sia, ma Gleison e il Toro stanno bene insieme e hanno tutta l’intenzione di allungare un contratto che andrà in scadenza nel 2023. Lo riporta La Gazzetta dello Sport.