Berenguer sale, Verdi rimane al momento un incompiuto

10.11.2019 19:38 di Marina Beccuti Twitter:    Vedi letture
© foto di Daniele Buffa/Image Sport
Berenguer sale, Verdi rimane al momento un incompiuto

Simone Verdi si sta impegnando per far vedere che è stato un acquisto azzeccato, ma ancora non ha la mira del bomber spietato e fatica ad imporsi. Forse dovrebbe osare di più, troppo timido in campo, ma è sempre stato un giocatore che non ha la foga agonistica di un Tomas Rincon, per dirla tutta. Ora Mazzarri ha due settimane di tempo per fargli prendere maggiore sicurezza in campo. Essendo costato parecchio, uno dei giocatori più costosi dell'era Urbano Cairo, è necessario ottenere da lui il massimo, come ai tempi del Bologna.

Chi invece ha saputo risalire la china con grande intensità è stato Alex Berenguer, che ha dovuto subire parecchie panchine, più un infortunio, che l'ha tenuto fuori dal campo fin dal 26 settembre scorso. Il giocatore era stato anche chiacchierato sul mercato estivo, visto che aveva delle richieste in Spagna. Tuttavia Berenguer, l'ennesima sfida vinta dall'ex ds Gianluca Petrachi, è rimasto, ha sudato e ieri ha avuto la sua rivincita con due reti da antologia.

Mazzarri dovrà tenerne conto, viste le difficoltà di Verdi e l'assenza forzata di Falque.