Pillole di Storia - Il Toro ribalta la Juve nella ripresa, doppietta di Graziani

26.10.2020 19:10 di M. V.   Vedi letture

Nella stagione 1980/1981 il Torino di Ercole Rabitti, reduce nell'ultima stagione da una terza posizione in rimonta dopo il primo addio di Gigi Radice, conquista un'anomima nona posizione. Ma in quell'annata il 26 ottobre, si concretizza una delle tante rimonte granata nella storia in un derby, sul campo della Juventus: Causio ha permesso il vantaggio nella prima frazione insaccando dopo un palo colpito da Brady. I padroni di casa sono avanti nel punteggio ed anche nel merito, con i granata quasi nulli, così anche fino al quarto d'ora della ripresa, quando un lancio di D'Amico e un lampo in area di Graziani con un colpo di testa all'incrocio portano al pareggio. Un pari che stordisce la Juventus, e dopo un quarto d'ora ecco il sorpasso, molto discusso, anche se regolare: cross di Pecci, Pulici cerca di anticipare Zoff che viene disturbato dal suo tentativo non agguantando il pallone, questi termina tra i piedi ancora di Graziani il quale di potenza insaccava gol e vittoria.

JUVENTUS-TORINO 1-2 (1-0)
MARCATORI
: pt 18' Causio; st 15' Graziani, 31' Graziani.
JUVENTUS: Zoff, Cuccureddu, Cabrini, Furino (32' st Prandelli), Gentile, Scirea, Causio, Tardelli, Bettega, Brady, Fanna (32' st Marocchino). Allenatore: Trapattoni. 
TORINO: Terraneo, Volpati (14' pt D'amico), Salvadori, Sala, Van De Korput, Masi, Sclosa, Pecci, Graziani, Zaccarelli, Pulici (45' st Mariani). Allenatore: Rabitti. 
ARBITRO: Agnolin di Bassano del Grappa.