Omaggio al Grande Torino al Cervino CineMountain

La serata inaugurale al Cinéma des guides di Cervinia ripercorrerà le gesta degli Invincibili.
24.07.2019 12:00 di Elena Rossin   Vedi letture
Fonte: Cervino CineMountain Festival
Omaggio al Grande Torino al Cervino CineMountain

La XXII edizione del Cervino CineMountain Festival, festival internazionale del cinema di montagna, ha voluto dedicare la serata inaugurale omaggiando il Grande Torino. Sabato 3 agosto a Cervinia al Cinéma des guides alle 21 l’incontro “Gran Torino, Gran Cervino” con Piero Chiambretti, Claudio Sala, Enrico Annoni, Pasquale Bruno, Antonio Comi, Mauro Berruto, Beppe Gandolfo e Vittore Beretta conduce Luca Castaldini della Gazzetta dello Sport.

Sono passati 70 anni è una manciata di giorni da quello schianto sulla collina di Superga che spezzò l'epopea di una delle squadre di calcio più forti di sempre. Era il Grande Torino e i suoi giocatori erano gli Invincibili. Assieme ai trionfi di Fausto Coppi, alla conquista del K2 da parte di Compagnoni e Lacedelli, quelle maglie Granata che punteggiavano il campo verde hanno rappresentato la speranza di riscatto di un intero Paese, uscito con le ossa rotte dalla Guerra. Era un alchimia perfetta di forza, determinazione, tecnica e spirito. Nei caffè, nelle case, nelle scuole e nelle fabbriche la formazione - Bacigalupo, Ballarin, Maroso, Grezar Rigamonti, Castigliano, Menti, Loik, Gabetto, Mazzola, Ossola - veniva recitata come una poesia. E poi le maniche "rivoltate" del Capitano, la tromba del Fladelphia, i 10 giocatori su undici titolari della Nazionale. Fino a quel maledetto 4 maggio. La leggenda è servita. E la leggenda narra anche che questa squadra straordinaria si sia spinta fino alla conca del Breuil dove In quegli anni nasceva Cervinia, per contemplare l'imponente piramide di roccia che la sovrasta: Gran Torino, Gran Cervino

Il Cervino CineMountain Festival si svolge dal 3 all’11 agosto a Breuil-Cervinia e Valtournenche