Il Toro ricorda due miti granata e del calcio italiano nell'anniversario della loro scomparsa

21.12.2022 17:45 di Marcello Ferron   vedi letture
Fonte: Torinofc.it
Il Toro ricorda due miti granata e del calcio italiano nell'anniversario della loro scomparsa
TUTTOmercatoWEB.com
© foto di Luigi Gasia/TuttoNocerina.com

Il Torino ha ricordato oggi sul proprio sito ufficiale due grandissimi pilastri della storia granata e del calcio italiano in generale nell'anniversario della loro scomparsa, ovvero Vittorio Pozzo ed Enzo Bearzot.

Pozzo, che morì a Torino 52 anni fa, è il CT più vincente della storia del calcio italiano, con i titoli mondiali conquistati nel 1934 in Italia e nel 1938 in Francia, intervallati dall'oro Olimpico, unico nella storia del calcio italiano in ambito calcistico, del 1936. Fu uno dei soci fondatori del Torino nonché il primo vero allenatore dei granata. Assieme ad Erbstein e Novo fu inoltre tra gli artefici della nascita del Grande Torino. Fu poi lui ad avere il terribile compito di riconoscere gli Invincibili dopo la tragedia di Superga. 

Enzo Bearzot, scomparso il 21 dicembre 2010, ha legato in modo indelebile la sua carriera da giocatore al Torino, diventandone una bandiera negli anni '50, giocando sotto la Mole dal 1954 al 1956 e poi dal 1957 al 1964. Da Commissario Tecnico della Nazionale Italiana è stato l'artefice del leggendario trionfo al Mondiale del 1982 in Spagna, quando gli Azzurri conquistarono il loro terzo titolo mondiale battendo per 3-1 la Germania Ovest nella finale del Santiago Bernabeu.