Continua la contestazione contro Cairo

20.02.2020 12:28 di Marina Beccuti Twitter:    Vedi letture
© foto di Daniele Buffa/Image Sport
Continua la contestazione contro Cairo

L'operazione cuore granata, promossa da Cairo con la cacciata di Mazzarri e l'arrivo di due tifosi doc in panchina, come Longo e Asta, hanno tacitato per un po' la piazza. Tuttavia, visto che i risultati non sono ancora arrivati con la nuova struttura tecnica, sono ricominciati a comparire altri striscioni contro il presidente. Questa volta sono stati posti nel centro città, davanti alla piazza del Comune (dal cui balcone Cairo si affacciò applaudito dalla tifoseria perchè aveva preso il Toro dai Lodisti) e sul monumento dedicato a Vittorio Emanuele II. Gli striscioni sono stati immediatamente rimossi.