Torino, due esterni per la difesa

20.10.2009 14:45 di Raffaella Bon   vedi letture

E' ormai certo che Colantuono, a ridosso della riapertura del mercato invernale, farà sapere a Foschi la sua volontà di avere dei terzini migliori di Colombo e Rivalta (a destra), ma anche di Rubin e Pisano sulla corsia mancina. Il kappaò di Coppola e le prestazioni altalenanti di Loviso aprono una mezza falla anche nel ruolo di regista. Il nostro Carlo Nesti, a proposito, ha lanciato l'idea di provare Saumel proprio in quel ruolo, nelle vesti di playmaker.

Dunque per la sinistra più agevole la pista Antunes (che non trova spazio nella Roma di Ranieri), mentre a destra l'obiettivo è il giovane Rosi, scuola Roma e in forza al Siena. Colantuono ha parlato inoltre con Foschi della necessità d'un regista vero, visto che Loviso non convince e Coppola (adattabile in quel ruolo) tornerà solo a fine febbraio.