Raiola fa ricorso al Tas, ma in Italia la squalifica è confermata

Sulla sospensione a livello europeo il Tribunale di Arbitrato deciderà ai primi di luglio. Intanto però qui non può operare
12.06.2019 21:14 di Federico Danesi   Vedi letture
© foto di Alessio Alaimo
Raiola fa ricorso al Tas, ma in Italia la squalifica è confermata

Mino Raiola ha presentato ricorso al Tas per fa annullare la squalifica di tre mesi comminata dalla Figc e il Tribunale Sportivo di Losanna ha accettato la domanda che verrà discussa nei prossimi giorni. In concreto il noto agente per il momento potrà continuare ad operare nel resto dell'Europa e del mondo, perché solo ai primi di luglio verrà presa una decisione definitiva sull'estensione del provvedimento anche alle altre federazioni Fifa. Invece resta ancora in vigore in Italia e per questo al momento Raiola con le società di Serie A non può trattare.