Inter su Bremer ma l'assalto sarà possibile solo con l'addio di un titolare: i dettagli

27.03.2022 09:30 di Elena Rossin   vedi letture
Fonte: Tmw
Gleison Bremer
TUTTOmercatoWEB.com
Gleison Bremer
© foto di Daniele Mascolo/PhotoViews

Gleison Bremer è uno dei grandi obiettivi dell'Inter per la prossima estate. Venticinque anni, il centrale di difesa del Torino è tra i migliori difensore della nostra Serie A: un rendimento che di certo non è passato inosservato ai dirigenti nerazzurri, pronti a sferrare l'attacco in estate nonostante una valutazione non inferiore ai 30 milioni di euro.

A far spazio a Bremer, però, dovrà essere un titolare. E in questo senso la strategia dell'Inter è già oggi piuttosto chiara: la trattativa per l'acquisto del calciatore brasiliano dovrà avvenire insieme a quella per la cessione di uno tra Skriniar, de Vrij e Bastoni. Più difficile vada via quest'ultimo: intanto perché ha un contratto più lungo e poi perché il suo addio, oggi, verrebbe preso in considerazione solo per un'offerta fuori mercato, un qualcosa che più facilmente può accadere per un attaccante (vedesi Lukaku) piuttosto che per un difensore.
Skriniar e de Vrij invece hanno oggi prezzi più accessibili, anche perché entrambi legati all'Inter da un contratto in scadenza nel 2023. Lo slovacco a gennaio ha detto no al Tottenham, il centrale orange ha rifiutato il Newcastle. In quell'occasione, nemmeno l'Inter li avrebbe venduti. Con entrambi ha avviato discussioni in merito il rinnovo del contratto, a entrambi ha fatto sapere che offerte interessanti verranno valutate. Chi andrà via? Difficile dirlo oggi, dipenderà dal mercato. La certezza è che l'assalto a Bremer - il grande obiettivo estivo dell'Inter per rinforzare la difesa - passerà dalla cessione di uno dei titolari.