Il primo giro di valzer dei direttori sportivi è andato in scena

Sollevato dall’incarico Romairone.
22.05.2019 18:30 di Elena Rossin   Vedi letture
Fonte: ChievoVerona
Giancarlo Romairone
© foto di Antonello Sammarco/Image Sport
Giancarlo Romairone

Giancarlo Romairone non è più il direttore sportivo del ChievoVerona. Con questo comunicato ufficiale il club ha sancito la fine del rapporto: "L’A.C. ChievoVerona comunica di aver sollevato Giancarlo Romairone dall’incarico di Direttore Sportivo del Club, carica che ricopriva dalla stagione 2017/18. A Giancarlo Romairone vanno i ringraziamenti da parte di tutta la società, per il lavoro svolto sin dal primo giorno con impegno, serietà e correttezza professionale e il più sentito in bocca al lupo per il prosieguo della carriera”.

Il primo direttore sportivo, dopo gli addii nei mesi scorsi di Monchi dalla Roma e di Sabatini dalla Sampdoria, è proto ad accasarsi altrove e altri lo seguiranno. Petrachi sarà il prossimo? O ci vorrà ancora un po’ di tempo prima che risolva il suo contratto con il Torino che lo lega ancora per un anno al club granata? Facile dire che a partire da lunedì, a campionato concluso, ogni ora potrà essere quella utile per l’annuncio della sua separazione dal Torino con successivo approdo alla Roma. Già oggi il ds non era presente alla conferenza stampa di Moretti nella quale il difensore ha annunciato il suo ritiro dal calcio giocato. Era, invece, presente Massimo Bava, attuale responsabile del settore giovanile e tra i papabili a prendere il posto di Petrachi.