Il laterale Corchia torna in Ligue 1. Ma piaceva al Toro

08.10.2020 09:08 di Claudio Colla   Vedi letture
Il laterale Corchia torna in Ligue 1. Ma piaceva al Toro

Sondato a più riprese dal Toro, sin dai tempi della sua militanza tra le file del Sochaux (risalente al periodo tra 2011/12 e 2013/14), il laterale difensivo di piede destro Sébastien Corchia, torna nel calcio transalpino. Lasciato il Siviglia a parametro zero dopo un percorso triennale complessivamente deludente, caratterizzato dal solo 2017/18 davvero trascorso tra le file degli andalusi, e due successivi prestiti annuali (Benfica ed Espanyol) che lo hanno visto collezionare appena un pugno di presenze in campo.

Corchia, in ogni caso, vittima di una sequela di infortuni dopo l'apice della carriera, collocato nel novembre del 2016, quando le sue ottime prestazioni con la maglia del Lille indussero Didier Deschamps a garantirgli il debutto (e finora unica presenza) tra i Bleus, si è accordato per un triennale col Nantes di Christian Gourcuff, e vestirà la casacca neroverde a partire dal prossimo impegno di campionato dei canarini, in programma domenica 18 ottobre, di fronte al Brest.

Per l'italo-francese, poco più di due mesi fa, si era prospettata l'ipotesi, quanto meno sulla carta, di un approdo nel calcio italiano: https://www.torinogranata.it/mercato/l-agente-di-corchia-serie-a-possibilita-concreta-ancora-il-toro-su-di-lui-107178.