Bianchi, sirene tedesche per il centravanti

23.04.2011 18:22 di Marina Beccuti   vedi letture
Bianchi, sirene tedesche per il centravanti
TUTTOmercatoWEB.com
© foto di Federico De Luca

Cosa ci faceva il fratello di Rolando Bianchi in Germania? Se l'è domandato anche il Tuttosport e la risposta è stata ovvia. Probabilmente il centravanti granata è appetito dalla Bundesliga, dove si parla di un certo interesse da parte di Amburgo e Stoccarda. Ill rischio di perdere Bianchi per pochi milioni di euro di indennizzo è dato dall'articolo 17, dove un giocatore che ha compiuto 28 anni ed è da tre nello stesso club può svincolarsi per una squadra straniera. Una norma che di certo non tutela le società, ma così è. Dunque, se il Torino non riuscirà nell'impresa di centrare la A rischia di perdere il suo uomo di punta. Per di più senza rimpolpare le casse. Ma conoscendo le buone virtù umane del centravanti bergamasco può essere che non sfrutti l'articolo 17 e magari cerchi una nuova squadra in Italia, dove il Torino possa venderlo al suo reale valore. Comunque Riccardo Bianchi va all'estero anche per il suo lavoro, dunque non è detto che sia stato in Germania per i fatti suoi.