Ulivieri: "Non sono preoccupato per l'Italia. Il nostro è stato un errore sentimentale"

04.07.2022 16:14 di Marina Beccuti Twitter:    vedi letture
Ulivieri: "Non sono preoccupato per l'Italia. Il nostro è stato un errore sentimentale"
TUTTOmercatoWEB.com

Il presidente dell'Associazione Allenatori, Renzo Ulivieri, ha parlato della mancata presenza dell'Italia ai prossimi mondiali in Qatar a Radio Cusano Campus.

"Abbiamo fallito la qualificazione ai Mondiali di Qatar 2022 per colpa dell’Europeo vinto. Perché storicamente quando noi vinciamo qualcosa, dopo ci si mette a sedere. Questo vuol dire che la gloria ci dà noia. Roberto Mancini ha sbagliato a continuare a dare fiducia a chi aveva vinto gli Europei ma prima di lui aveva sbagliato Bearzot dopo il 1982, Lippi dopo il 2006; quando si parla di errori sentimentali e non di errori tattici o tecnici io credo che vadano capiti e perdonati", ha detto l'ex tecnico granata.

"La riconoscenza di un allenatore verso i propri uomini che lo hanno portato a vincere è dentro ognuno di noi. Quindi è stato un errore sì ma un errore sentimentale. Comunque, il nostro calcio non è malato perché ci sono state delle Nazionali italiane giovanili e femminili che hanno ottenuto grandi risultati. Tutto questo unito agli Europei vinti l’estate scorsa ci colloca tra le 2-3 migliori Nazionali d’Europa. Quindi non credo che ci siano problemi come dicono in tanti".