Torino dedicherà una via ad Enzo Bearzot

30.12.2010 12:04 di Marina Beccuti   vedi letture
Fonte: www.cronacaqui.it
Torino dedicherà una via ad Enzo Bearzot
TUTTOmercatoWEB.com
© foto di Federico de Luca

Una strada di Torino da dedicare al "Vecio" del calcio italiano. La proposta di intito­lare una via della città a Enzo Bearzot è stata avanzata alla giunta comunale, ieri, dall'as ­sessore allo Sport, Giuseppe Sbriglio, per onorare il cam­pione scomparso la scorsa set­timana. Non solo il commissa­rio tecnico che ha portato al trionfo la nazionale azzurra in Spagna nel 1982, ma il gioca­tore Bearzot. Il centrocampi­sta granata, con 251 presenze in nove stagioni complessive, che al Torino ha scelto di con­cludere la propria carriera di giocatore e dare inizio ad una nuova vita da allenatore.


Il legame di Bearzot con la squadra e la città si stringe nel 1954 per interrompersi, defi­nitivamente, nel 1968, quan­do il "Vecio" lascia la panchi­na del Torino, sulla quale ave­va esordito prima come alle­natore dei portieri, poi come assistente di Nereo Rocco e di Edmondo Fabbri. Non dimen­ticherà la maglia, come testi­moniano ancora oggi anche i giocatori della sua nazionale, arrivata a conquistare un mondiale sul quale nessuno avrebbe scommesso e che val­se a Bearzot il titolo di Com­mendatore dell'Ordine al Me­rito della Repubblica Italiana nello stesso anno.