Renato Zaccarelli: "Il mio futuro? Ho voglia di rientrare nel calcio"

30.12.2010 19:03 di Raffaella Bon   vedi letture
Fonte: radiosportiva
Renato Zaccarelli: "Il mio futuro? Ho voglia di rientrare nel calcio"
TUTTOmercatoWEB.com
© foto di Francesco De Cicco/TuttoLegaPro.com

Renato Zaccarelli, ex giocatore del Torino che conquistò lo scudetto nel 1976, in esclusiva a Radio Sportiva ha parlato del Torino.

Torino: "Negli ultimi 20 anni è andato a corrente alternata. Serve maggiore continuità a livello societario".
Su Cairo: "Se dopo 6 anni di presidenza il suo credito è andato scemando, qualche problemino forse ce l´ha anche lui".
Pronostico: "Mi auguro che il Toro torni in serie A quest´anno, nelle ultime partite si è ripreso, ma non è ancora a livello delle big: manca qualcosa. Lerda ha patito l´inizio, adesso sta ottenendo dei risultati, ma deve pretendere qualcosa in più".
Su un suo ritorno in società: "Mai mettere limiti, la mia voglia è quella di lavorare per una società di calcio".
Stadio Filadelfia: "Ho saputo di finanziamenti per restaurare questo monumento, spero che sia vero".
Su Ogbonna: "Il vivaio del Toro deve tornare ad essere il fiore all´occhiello che è sempre stato. Ogbonna è un giocatore al centro delle attenzioni delle squadre di A, adesso deve continuare a crescere"
Su Bearzot: "Non posso che essergli riconoscente, sono arrivato in Nazionale grazie a lui. E´stata una grandissima persona, coerente, leale e rispettosa. Lo ricordo con grande affetto"
Su Prandelli: "Il suo inizio è stato buono, le sue fortune dipenderanno soprattutto dal rendimento di Cassano e Balotelli"
Sul Novara: "Ho vissuto due anni splendidi a Novara, stanno andando benissimo, darà del filo da torcere a tutti"