Pasquato: "Sono andato in Russia perché non avevo proposte dalla A"

08.09.2016 21:41 di Claudio Colla   vedi letture
Pasquato: "Sono andato in Russia perché non avevo proposte dalla A"
TUTTOmercatoWEB.com
© foto di Federico Gaetano

Approdato tra le file dei russi del Krylia Sovetov Samara, ancora una volta in prestito dalla Juventus, il 27enne rifinitore d'attacco ex-granata Cristian Pasquato, intervistato da TuttoJuve.com, ha rivelato una certa amarezza nel non aver potuto calcare nuovamente i campi della Serie A:

"L'idea Samara è nata un po' per caso, a metà luglio. C'è stato un sondaggio prima, e un affondo importante da parte loro qualche settimana più tardi. In Italia avevo proposte solamente dalla Serie B, campionato che ormai ho fatto per anni e anni, ma sentivo il bisogno di confrontarmi con qualcosa di diverso. Non nascondo che avrei desiderato giocare la Serie A, che mi ero guadagnato col Pescara, ma questa opportunità non mi è stata data, e quindi ho pensato che per il mio bene e per la mia carriera la Russia potesse essere un trampolino di lancio dal quale, facendo ovviamente bene, ti si possono aprire altri mercati importanti".