Mondonico, in attesa di una chiamata allena all'oratorio

12.03.2012 14:42 di Marina Beccuti   vedi letture
Mondonico, in attesa di una chiamata allena all'oratorio
TUTTOmercatoWEB.com
© foto di Daniele Buffa/Image Sport

Emiliano Mondonico sa vincere ogni sfida, cade e poi si rialza. Chi ama lo sport, in generale, sa sempre come piegare il destino e farlo suo. La passione fa miracoli, ma soprattutto l'umiltà, che è la grande virtù di un tecnico-contadino come il Mondo. Non ha perso la speranza di allenare ancora una squadra importante, dopo l'amara esperienza di Novara, intanto però non perde il vizio del campo e ricomincia dall'oratorio di Don Giancarlo, un altro dal cuore granata, come ce ne sono tanti sparsi per la Lombardia.

“Intanto alleno i bimbi e il lunedì sera la mia squadra di Rivolta d’Adda (composta da ragazzi che vogliono uscire dalla dipendenza di alcol e droghe ndr). Poi se c’è l’occasione di tornare su di una panchina importante, io sono pronto”, ha detto Mondonico a calciomercato.com. Uno che è amico dei Nomadi e ama la musica forte sa sempre come rinascere, dal basso, senza paura. La vita va vissuta fino in fondo e Mondo sa come farlo.