Il doppio ex Fabio Galante: "Protagonisti di Torino-Genoa? Gli attaccanti"

13.04.2014 13:58 di Marina Beccuti   vedi letture
Il doppio ex Fabio Galante: "Protagonisti di Torino-Genoa? Gli attaccanti"
TUTTOmercatoWEB.com
© foto di Daniele Buffa/Image Sport

A Genova si è messo in mostra, al Torino è cresciuto, anche se i suoi cinque anni in granata non sono stati semplici, avendo vissuto tutta l'era Cimminelli, salvandosi solo dal periodo pre-fallimento. A Pianetagenoa1893.net l'ex difensore ha parlato a lungo del match di questo pomeriggio tra le sue due squadre più importanti in carriera. 

"Sarà una partita bella e combattuta. Entrambe le squadre hanno raggiungo in anticipo la salvezza e non avendo più grandi paure giocheranno per il divertimento e per provare di scalare posizioni in classifica. Giocatori come Cerci, Immobile e Gilardino cercheranno di sfruttare le occasioni che rimangono per colpire Prandelli in ottica Mondiale".

Sugli eventuali protagonisti, Galante, che ha il patentino da direttore sportivo, ha commentato: "Come sempre gli attaccanti, giocatori capaci di decidere una gara e le sorti della propria squadra. Da una parte la coppia Immobile-Cerci, dall'altra il vecchio grande Gilardino; il bomber rossoblu è nel giro della Nazionale e farà di tutto per dimostrare di meritare un biglietto destinazione Brasile".

Sull'esplosione di Immobile ha aggiunto: "Come tutti i giocatori giovani hanno potenzialità nascoste che possono esplodere da un momento all'altro. Forse a Torino ha trovato la sua dimensione e il tipo di gioco proposto da Ventura ha esaltato le sue caratteristiche. Forse a Genova non ha fatto bene, e questo dispiace, ma il suo valore lo aveva già dimostrato ai tempi di Pescara e con la maglia granata ha confermato di essere il giocatore che aveva dimostrato di essere da giovanissimo".

Il segreto per fare bene oggi? "La tattica migliore sarà giocare da Toro e giocare da Genoa".