Giaguaro Castellini: "Il nostro derby era diverso. Vorrei Pulici e Sala ancora oggi!"

14.12.2018 19:15 di Claudio Colla   vedi letture
Giaguaro Castellini: "Il nostro derby era diverso. Vorrei Pulici e Sala ancora oggi!"
TUTTOmercatoWEB.com
© foto di Jacopo Duranti/Tuttolegapro.com

Intervistato da RMC Sport, Luciano Castellini, portiere dell'ultimo Toro campione d'Italia, guarda così al derby in programma domani: “Non so se i giocatori di oggi abbiano lo stesso sentimento che ci mettevamo noi. Il derby lo iniziavamo a vivere due settimane prima, l'approccio era totalmente diverso, e l'emozione che accompagnava questa partita davvero incredibile. Eravamo due squadre che si conoscevano a memoria. Ho affrontato grandissimi campioni come Zoff, Tardelli, Gentile...è bello rievocare questi momenti, e ricordo che, per noi del Torino, la grande forza della Juventus rappresentava una ulteriore motivazione. Cosa dico alla mia difesa se ho di fronte Cristiano Ronaldo? Dagliela subito secca prima!” (ride, ndr). Per quanto la rosa del Torino di oggi sia molto competitiva, non rinuncerei mai a Pulici e Sala. Sono stato il portiere che ha giocato di più con lui, prima a Monza e poi al Torino. La sua forza fu quella di creare un grande gruppo, ancora oggi ci incontriamo spesso a Torino con mogli e figli, segno che eravamo davvero una grande realtà”.