Dossena: "A Giampaolo serve tempo, dovevano saperlo. Samp, derby di coppa brucia"

29.11.2020 11:15 di Elena Rossin   Vedi letture
Fonte: Tmw
Giuseppe Dossena
TUTTOmercatoWEB.com
Giuseppe Dossena

Due percorsi opposti in coppa Italia: il Torino ha superato il turno battendo agevolmente la Virtus Entella, la Sampdoria ha perso il derby contro il Genoa. “Si fa in fretta a entrare o a uscire da una crisi” confessa Beppe Dossena a TuttoMercatoWeb.com. Un grande ex blucerchiato, anche se ha vissuto gran parte della propria carriera sotto la Mole sponda granata, essendo un figlio del Filadelfia.

Si aspettava un inizio così tormentato per Belotti e compagni?
“Mi aspettavo che Giampaolo avrebbe avuto bisogno di tempo, questo sì. E dovevano saperlo tutti: è risaputo, infatti, che il mister abbia la necessità di poter lavorare per un bel po’ prima di riuscire a mettere mano sulle squadre in cui arriva”.

Ora tutte le indicazioni portano a pensare un cambio di modulo, con il 3-5-2 a sostituire il suo marchio di fabbrica 4-3-1-2.
“E’ vero, nelle ultime partite è passato alla difesa a tre ed è stato molto intelligente: probabilmente si è reso conto che con quel sistema di gioco, la squadra può rendere al meglio. E’ un allenatore preparato, anche senza il suo modulo preferito può insegnare calcio”.

Dalla parte opposta, c’è una Sampdoria a metà classifica ma è stata appena eliminata dal Grifone in coppa Italia: cosa vuol dire perdere un derby a Genova?
“I blucerchiati stanno facendo il loro percorso, si stanno consolidando in una zona di classifica tranquilla, anche se bisogna sempre fare attenzione alle spalle. Che sia di coppa o di campionato, uscire sconfitti da una stracittadina brucia sempre tantissimo”.

E sabato prossimo, a proposito di derby, c’è quello della Mole.
“I valori penderanno come sempre dalla parte della Juventus, ma la partita più importante è sempre quella bisogna giocare. Testa alla Sampdoria, per pensare ai bianconeri ci sarà tempo”.

Per chi vale di più la sfida di domani?
“A livello di classifica, sicuramente per il Toro: ha bisogno assoluto di punti, la classifica è troppo brutta in questo momento. Come dicevamo, però, la Samp è reduce dalla sconfitta contro il Genoa: anche i blucerchiati avranno grandissima voglia di riscatto per non centrare un altro risultato deludente dopo i due tonfi consecutivi contro Cagliari e Bologna”.