Crisi SPAL: se Semplici salta, De Biasi è in pole assoluta

10.12.2019 10:44 di Claudio Colla   Vedi letture
© foto di Daniele Buffa/Image Sport
Crisi SPAL: se Semplici salta, De Biasi è in pole assoluta

Mentre l'allievo Paolo Tramezzani, dal rapporto turbolento col maestro, è lì lì per accasarsi a Livorno, Gianni De Biasi, ancora una volta, resta al palo. Accostato di recente a numerosi club di A che hanno poi sì finito per cambiare guida tecnica, ma optando in definitiva per altri nomi (Brescia, Sampdoria, Udinese), l'ex-commissario tecnico dell'Albania aspetta ancora una chiamata. Chiamata che, per ora, non è arrivata da Ferrara.

Sulla scia dei successi e delle enormi soddisfazioni delle scorse annate, Leonardo Semplici, nonostante la sconfitta interna incassata dal succitato Brescia, concorrente diretta per la salvezza, è stato confermato alla guida. Fiducia naturalmente non incondizionata, la dirigenza estense si aspetta che i risultati inizino a cambiare direzione, e che al più presto i biancocelesti riescano ad abbandonare l'ultima posizione in classifica. A partire dalla complicatissima trasferta di Roma. Qualora così non fosse, il maestro di Sarmede sarebbe in pole: Mattioli e Vagnati, in favore di De Biasi, avrebbero infatti posto in secondo piano l'opzione veteranissimo, con Delneri e Reja presi precedentemente in considerazione.