Ciccio Graziani: "Per l'Italia non essere testa di serie non sarà un gran problema"

17.10.2013 12:52 di Claudio Colla   vedi letture
Ciccio Graziani: "Per l'Italia non essere testa di serie non sarà un gran problema"
TUTTOmercatoWEB.com
© foto di Federico De Luca

Glorioso ex-attaccante granata, Ciccio Graziani, ai microfoni di TuttoMercatoWeb, parla così degli sviluppi legati alla nazionale azzurra: "Italia fuori dalle teste di serie per il sorteggio dei Mondiali? Non credo che sarà un problema. Alla fine i gironi dei mondiali sono sempre composti da due buone squadre e da due nazionali più abbordabili, quindi non penso sia un problema essere in seconda fascia. Certo sarebbe stato un piccolo vantaggio, ma se non arrivi preparato al Mondiale anche se passi il primo turno esci sicuramente a quello successivo.

Non dimentichiamoci che eravamo già qualificati, ed è anche possibile che alcuni giocatori avessero la testa al campionato dove sono in programma partite importanti. L'unico obiettivo della gara con l'Armenia era centrare l'inserimento nel gruppo delle teste di serie, e per questo le motivazioni non erano al massimo. Basta pensare che della squadra che ha affrontato la Danimarca venerdì ieri c'erano solo due calciatori.

Balotelli? L'attaccante del Milan si può discutere fuori dal campo, ma calcisticamente parlando è uno dei migliori giocatori che abbiamo. Pirlo, Buffon e Balotelli sono tre elementi da cui è impossibile prescindere. Per fare bene al Mondiale serve avere una squadra credibile, e l'Italia può esserlo solo con questi giocatori al suo interno".