ESCLUSIVA, Vitiello: "Il Milan possibile opzione per Belotti se dovesse partire"

05.02.2021 15:18 di Marina Beccuti Twitter:    Vedi letture
ESCLUSIVA, Vitiello: "Il Milan possibile opzione per Belotti se dovesse partire"
TUTTOmercatoWEB.com

Antonio Vitiello, direttore di Milannews e giornalista del Corriere dello Sport, è stato sentito da TorinoGranata per fare il punto sul mercato granata che si è concluso lunedì.

Che voto daresti al mercato granata?

“Si potrebbe apprezzare l’impegno delle ultime ore di mercato con l’arrivo di due giocatori importanti. Sicuramente il Torino rispetto ad altre squadre si è mosso e ha speso, in un mercato davvero complesso. Quindi il voto è sufficiente”. 

Si poteva fare di più?

“Si può sempre fare meglio, serviva qualche altro aggiustamento, e risolvere alcune questioni come la cessione di Nkoulou, ma è difficile muoversi in un mercato quasi fermo”.

Qual è la squadra che secondo te ha fatto meglio in Italia?

“Le piccole società hanno movimentato un po' il mercato, hanno provato a fare aggiustamenti le formazioni che mirano a salvarsi come Parma, Crotone, Benevento, anche il Toro. Tra le big il Milan con tre operazioni low cost è riuscito a rinforzarsi, ha fatto operazioni intelligenti, mentre le altre sono state tutte a guardare”.

Con questa rosa, Nicola può salvare il Toro?

“Credo che il Toro per la rosa che possiede non dovrebbe essere in quelle posizioni di classifica. Se aumenta la qualità del gioco i granata si salveranno. E’ una stagione nata storta con Giampaolo, il progetto non è decollato, ma c’è tutto il tempo per rimediare”.

Si dice che Belotti possa finire al Milan che ne dici?

“Se Belotti non dovesse rinnovare sarebbe una grande occasione di mercato. Il Gallo è sempre piaciuto al Milan, e credo che sarà un obiettivo per tante società. Dipende da lui, se ha voglia di cambiare per approdare in una big, oppure legarsi a vita al progetto granata. Tuttavia il Milan è una delle possibili opzioni per Belotti”.

E Sirigu? Se ne andrà anche lui?

“E’ uno dei veterani della rosa, uno dei portieri più affidabili della serie A nonostante abbia attraversato momenti difficili durante la stagione. Se dovesse arrivare la separazione con il Torino sarebbe una brutta perdita ma è una soluzione che va valutata da qui all’estate, soprattutto in base al rendimento del portiere”.