ESCLUSIVA TG - Rapacioli (Presidente Apport): "Se il Torino vuole puntare su Milinkovic Savic giusto affiancargli un profilo come Berisha"

24.06.2021 11:45 di Marcello Ferron   vedi letture
ESCLUSIVA TG - Rapacioli (Presidente Apport): "Se il Torino vuole puntare su Milinkovic Savic giusto affiancargli un profilo come Berisha"
TUTTOmercatoWEB.com
© foto di Daniele Mascolo/PhotoViews

Nelle ultime settimane in casa Torino la situazione relativa ai portieri in vista della prossima stagione è una di quelle che sta tenendo maggiormente banco in sede di mercato in casa granata. L'ipotesi più probabile al momento sembra quella di puntare su Vanja Milinkovic-Savic come portiere titolare, affiancato da un estremo difensore di esperienza che potrebbe essere Etrit Berisha, in uscita dalla SPAL. Sulla situazione portieri in casa granata la redazione di TorinoGranata.it ha intervistato in esclusiva Claudio Rapacioli,l presidente di Apport (Associazione Italiana Preparatori Portieri Calcio), che ha dato la sua opinione su questa ipotesi in vista della prossima stagione e su un eventuale addio di Salvatore Sirigu.

"Secondo me lo scorso anno per Sirigu poteva essere quello giusto per andare, poichè era reduce da un'ottima stagione - spiega Rapacioli - Ci sta comunque che il Torino provi a ringiovanire. Milinkovic-Savic è sicuramente un portiere con delle potenzialità, ma è da valutare, visto che finora non è mai stato il primo portiere in un club di Serie A, per cui troverei giusto affiancargli un profilo come Berisha, un portiere di esperienza che in Serie A ha già collezionato diverse presenze con Lazio, Atalanta e SPAL. Credo che il Torino, se deciderà di puntare su questa opzione, dovrebbe puntare su Milinkovic-Savic come titolare, parlando chiaro con Berisha su quale sarebbe il suo ruolo. Se fossi nel Torino poi per il futuro continuerei a tenere d'occhio Gemello, che finora nelle sue esperienze ha sempre fatto bene e che se dovesse continuare su questo rendimento ed a giocare potrebbe rappresentare un profilo interessante per i prossimi anni, arrivando in Serie A con il giusto bagaglio d'esperienza tra Serie B e Serie C". 

Infine su Sirigu: "Quest'anno ha vissuto una stagione difficile, anche per i problemi difensivi del Torino, ed in diverse occasioni a mio parere è stato criticato in maniera eccessiva. Se il Torino dovesse decidere di puntare su Milinkovic-Savic è giusto che lui provi una nuova esperienza, magari nuovamente all'estero, visto che in questo momento in Serie A i club mi sembrano tutti coperti con i portieri".