ESCLUSIVA TG – L’Inter interessata a Bremer? Ecco la situazione

19.06.2021 10:30 di Elena Rossin   vedi letture
Fonte: Elena Rossin
Gleison Bremer
TUTTOmercatoWEB.com
Gleison Bremer
© foto di Daniele Buffa/Image Sport

E’ circolato qualche rumors di un possibile nuovo interesse dell’Inter nei confronti del difensore del Torino Gleison Bremer a seguito del rinnovo del contratto di Radu con la Lazio, che quindi preclude la possibilità che il rumeno possa raggiungere in nerazzurro il suo ex allenatore Simone Inzaghi. Il presidente granata Urbano Cairo già un paio di settimane fa aveva respinto al mittente i primi sondaggi di Liverpool e Borussia Dortmund per il suo giocatore e in più, come si leggeva sulle pagine de La Gazzetta dello Sport, aveva l’intenzione di blindare il difensore prolungandogli il contratto di due anni, in modo da portarlo al 30 giugno 2025, con tanto di ricca proposta economica.

Ma si sa che il mercato ha vie infinite ed è sempre in evoluzione e ciò che ieri era una certezza oggi può non esserlo più e allora meglio appurare se la pista Inter fosse verosimile anche perché lo stesso Bremer una settimana fa intervistato da Espn Brasile aveva dichiarato: “I miei agenti mi hanno parlato di qualche interessamento, ma non c'è stato nulla di concreto: Torino mi piace molto e mi trovo bene, è una città molto tranquilla e sarò sempre grato al club, ma è normale che ad ogni atleta piacerebbe giocare la Champions ed essere tra i migliori. Al momento giusto spero di fare il grande passo, ripeto che sarò sempre grato al Toro”. Parole rassicuranti in ottica granata, ma fino a un certo punto.

Ebbene per quanto appurato da Torinogranata.it, l’Inter non ha al momento cercato Bremer che ovviamente non è stato messo sul mercato dal Torino, a differenza di tanti altri suoi compagni, neppure nell’ottica di monetizzare la sua cessione vista la sua buona annata confermata dal fatto di essere stato il primatista assoluto per recuperi in Serie A con ben 331, i 5 gol realizzati, che per un difensore non sono pochi, e nonostante le grandi difficoltà incontrare dai granata con tanto di salvezza acciuffata alla penultima partita. Per quel che riguarda il prolungamento del contratto con il Torino, se ne riparlerà un po’ più avanti tenuto conto che scadrà nel 2023 e che di conseguenza non c’è l’urgenza di farlo subito.