Torino, un compagno per Bianchi

22.01.2011 08:58 di Marina Beccuti   vedi letture
Torino, un compagno per Bianchi
TUTTOmercatoWEB.com
© foto di Federico De Luca

Il Torino oggi è atteso dal riscatto contro il Cittadella e sarà messa nuovamente alla prova la coppia d'attacco Bianchi-Sgrigna. Finora i due insieme non hanno fatto sfracelli, salvo essere riusciti a risolvere alcune partite grazie alle loro prodezze singole più che ad una certa sintonia tra i due. Il motivo è che sono spesso troppo lontani l'uno dall'altro, ma questa "solitudine" pare stia per finire, perchè se tutto andrà secondo le attese a breve dovrebbe arrivare l'annuncio dell'arrivo di Antenucci e Gabionetta. Le trattative sembrano ben avviate e Gabionetta potrebbe anche essere ufficializzato nel weekend, mentre per l'attaccante del Catania si dovrà attendere molto probabilmente lunedì, ovvero dopo la partita del Catania. In attesa che Bianchi segni al cospetto del pubblico dell'Olimpico, che avrà l'onore di rivederlo in campo per la prima volta nel 2011 (i primi due match dell'anno nuovo si sono giocati in trasferta) dopo il lungo infortunio, Petrachi sarà al lavoro per rendere la vita più facile al bomber granata, portandogli un nuovo compagno di reparto. Sgrigna non sarà bocciato, però potrebbe non essere più titolare fisso se arriverà Antenucci o perlomeno Lerda dovrà modificare qualcosa in avanti, anche se il mister ieri ancora una volta ha sottolineato il fatto che non cambierà modulo con i nuovi arrivi. Intanto c'è da registrare l'ennesimo guaio fisico per Rubinho, ora alle prese con un dolore all'orecchio. Non c'è pace per il portiere brasiliano che deve rimandare il rientro in campo, quando tutto faceva presagire che oggi sarebbe toccato a lui, invece ci sarà ancora Bassi a difendere la porta granata.