Torino, nuovo attacco per il futuro?

27.02.2019 18:28 di Marina Beccuti Twitter:    Vedi letture
© foto di Daniele Mascolo/PhotoViews
Torino, nuovo attacco per il futuro?

In questo periodo parlare di mercato significa più che altro preparare il terreno per l'estate, visto che al momento nessuno si azzarda a dire concretamente quello che succederà, considerando che ancora non si conosce la posizione della classifica finale e se ci sarà l'Europa. Molto dipende proprio da questo ed è giusto che chi gioca adesso con la maglia granata lo possa fare in modo sereno.

Tuttavia le voci si rincorrono, soprattutto sull'attacco del futuro, dove spiccano i nomi di Cutrone e Petagna, due giovani di belle speranze ma che già stanno facendo molto da un paio di anni. Petagna, classe '95, è arrivato a quota dieci gol con la Spal, dov'è in prestito dall'Atalanta, mentre Cutrone, classe '98, ha già dimostrato di essere determinante sotto rete, pur non essendo titolare, infatti per lui solo 3 gol in stagione quest'anno, ma con Higuain davanti a sè fino a poche settimane fa.

L'idea di avere Lazzari alle spalle degli attaccanti potrebbe dare maggiore linfa in avanti, ma ovviamente tutto è in divenire, considerando anche la volontà della Spal e del Milan di cedere i loro giocatori. Ovviamente gli attuali attaccanti granata non sono assolutamente in discussione, ma qualcosa effettivamente potrebbe cambiare, magari con la cessione di Zaza, che potrebbe essere la più probabile rispetto a quella di uno tra Belotti o Falque, se non dovesse trovare spazio regolare da qui a fine stagione. Ma se ci fosse l'Europa ci sarebbe bisogno di una rosa nettamente più ampia. Che non dovrebbe precludere ad una cessione a fronte di un arrivo.