Torino, le incognite di Crotone

28.01.2011 08:58 di Marina Beccuti   vedi letture
Torino, le incognite di Crotone
TUTTOmercatoWEB.com
© foto di Alberto Mariani

Non sarà una trasferta facile quella del Torino in terra di Calabria. Emotivamente sarà una partita difficile per Lerda che torna allo Scida dopo esserne stato protagonista sulla panchina dei calabresi, un'esperienza che gli ha aperto le porte del grande calcio, anche se poi la scelta è stata dettata dal suo vecchio cuore granata. La partita deve sancire il ritorno del Torino ad alti livelli, fare punti e produrre un gioco migliore, non ancora visto nel 2011. Ci sarà molto probabilmente l'esordio di Mirco Antenucci a fianco di Bianchi, ma l'attesa è concentrata sul modulo di Lerda, che potrebbe cambiare con lo schieramento del tridente in attacco, dove ai due attaccanti già menzionati prima si dovrebbe aggiungere Sgrigna. Petrachi aveva detto che l'ex vicentino aveva bisogno di riposare e Antenucci era arrivato anche per questo, ma Lerda la pensa diversamente perchè non dovrebbe far rifiatare l'attaccante romano. Con un attacco più compatto anche Sgrigna e Bianchi dovrebbero migliorare l'intesa.

Tiene però sempre banco il caso Gabionetta. Tutto rimane in stand by in attesa che la Figc vada avanti con l'inchiesta e arrivi il transfer dalla Fifa. Secondo indiscrezioni raccolte dagli inviati di TorinoGranata al calciomercato di Milano, Gabionetta sarebbe un giocatore sia del Torino che del Crotone. Il brasiliano rischierebbe la squalifica ed il Torino addirittura dei punti di penalizzazione. Con l'augurio che non sia così e che le parti si chiariscano prima possibile, perchè Lerda possa avere a disposizione il suo pupillo proprio dei tempi del Crotone. Sul fronte del mercato Bianchi è ancora nel mirino della Sampdoria, che ha ufficialmente ceduto Pazzini all'Inter. Ma Cairo rimane inamovibile nella decisione di non cedere il suo bomber. In entrata potrebbe ancora esserci uno tra Masucci e D'Alessandro.