Torino e Bologna, asse di mercato

13.01.2010 08:10 di Marina Beccuti   vedi letture
Torino e Bologna, asse di mercato
TUTTOmercatoWEB.com
© foto di Federico de Luca

Movimenti di mercato tra Torino e Bologna. Dopo le scintille dell'anno scorso nel convulso finale di campionato, dove i felsinei ed i piemontesi si giocavano la salvezza, ora potrebbe nascere un asse di mercato tra le due società. Marco Pisano è ormai un giocatore fuori rosa e potrebbe proprio approdare alla città delle due torri, ma l'intoppo è nella contropartita. Infatti Salvatori, ds dei rossoblù, il primo ds della lunga serie che Cairo ha messo sotto contratto, non vuole cedere ai granata nessuno dei due tra Nicola Min­gazzini e Francesco Valiani, voluti da Colantuono ma ritenu­ti incedibili da mister Colomba. In realtà il Bologna mette sul piatto della bilancia uno tra Luca Vigiani, che se ne vuole andare, Luigi Lavecchia e Massimo Marazzina.Per quest'ultimo sarebbe un ritorno e potrebbe prendere il posto del partente Vantaggiato (al momento è congelata la sua cessione perchè se non si trova un sostituto non partirà).

L'asse dell'interesse però potrebbe spostarsi ad un altro obiettivo che interesserebbe al Bologna: Andrea Gasbarroni, che a dire il vero nel Toro non sta trovando la giusta continuità e con il 4-4-2 rischia di stare fuori definitivamente, a meno che non diventi una seconda punta effettiva o arretri. Comunque, visto che Colantuono ha lavorato con Salvatori (finora il miglior ds avuto dal Torino di Cairo) al Perugia, i due potrebbero trovare un accordo, ma Valiani no, il giocatore che piace tanto a Cola resterà al Bologna. Almeno così sembra.