Torino-Cittadella 1-0. I granata conquistano il quinto posto

30.05.2010 17:02 di Marina Beccuti   vedi letture
Torino-Cittadella 1-0. I granata conquistano il quinto posto
TUTTOmercatoWEB.com

La partita ha poco da dire nell'insieme perchè le due squadre pensavano già ai playoff ma Colantuono, pur giocando con molte seconde linee ha dato la giusta carica ai suoi per fare bene e così è nato il gol del "desaparecido" Belingheri, che ha messo a segno il suo terzo gol stagionale con la maglia granata. Bene Morello che non si è fatto superare dagli insidiosi attacchi del Cittadella, mentre sta crescendo Scaglia autore di una buona gara anche oggi. Una nota di merito per l'esordiente Benedetti, figlio d'arte che ha giocato con determinazione e sicurezza, un giocatore che potrà diventare utile nell'immediato futuro. Adesso già si deve voltare pagina e pensare a mercoledì quando all'Olimpico, alle 18,30, si giocherà la prima partita dei playoff contro il Sassuolo. L'altra partita sarà Sassuolo-Brescia.

Secondo tempo

Al 54' si conclude la partita. Il Torino vince con il gol di Belingheri e conquista il quinto posto. Colantuono aveva incitato i suoi a vincere e così è stato.

Al 53' Morello salva la vittoria con una super parata su Manucci. Pochi secondo dopo s'invola Statella che manca d'un soffio il raddoppio.

L'arbitro concederà altri minuti di recupero.

Grande palla gol per Manucci al 50', blocca senza difficoltà Morello. Ora è a terra D'Aiello.

Rientra Zoboli, ma si infortuna alla testa Antonelli per una pallonata in testa.

Al 48' super parata di Morello su tiro di Oliveira che sta entrando in porta.

Adesso è a terra Zoboli. Anche il difensore granata esce in barella, ora il Toro è in dieci.

Sei minuti di recupero per il tempo perso causa infortuni. Ma ormai la partita non si gioca più.

Al 41' bella giocata di Pettinari e Iunco per poco non pareggia.

Belingheri è fuori per infortunio, Colantuono lo incita a rientrare perchè non può più fare cambi. Il giocatore rientra, niente di grave per lui.

Al 37' Arma va vicino al raddoppio, la palla esce di un soffio.

Siamo entrati nell'ultimo quarto d'ora di gioco.

Il Torino ora deve cercare di non pareggiare altrimenti rischia di trovare il Brescia sulla sua strada.

Benedetti esce tra gli applausi e lascia il posto a Garofalo, un rientro atteso da tempo. Antonelli rileva Coppola. Colantuono ha effettuato tutti e tre i cambi.

Con questi risultati il Torino affronterà il Sassuolo, mentre il Cesena in questo momento sarebbe promosso in A insieme al Lecce.

Pronti ad entrare Garofalo per il Torino e Pettinari nel Cittadella.

Ammonito Zoboli, essendo diffidato sarà assente per squalifica nella prima partita del playoff. Era quello che voleva evitare Colantuono, ma a causa degli infortuni è stato costretto a schierare il difensore ex Parma.

Da segnalare la bella prova di Scaglia, in crescita costante da che gioca titolare.

Non sta succedendo molto in campo, le due squadre stanno già ragionando in chiave playoff e dunque preferiscono non disperdere le forze.

Primi cambi da ambedue le parti, al 7' nel Torino Arma rileva Salgado, buona la prestazione del cileno. Intanto si sta scaldando Antonelli.

E' cominciata la ripresa.

Si attende il fischio d'inizio univoco per tutti i match.

Primo tempo

Con un minuto di recupero si chiude il primo tempo con il Toro in vantaggio.

Al 31' si alza il coro della Maratona contro la Tessera del tifoso all'urlo: "Tesserate la polizia", parafrasando De Rossi. In precedenza era apparso anche uno striscione contro la tessera che fa seguito salla manifestazione di questa mattina, che ha avuto successo tra la tifoseria granata.

Siamo alla mezzora e si sta scaldando Garofalo tra gli applausi dei tifosi. Ottimi anche gli interventi di Benedetti.

Al 22' si salva Morello da un tiro insidioso del Cittadella.

Al 17' Torino in vantaggio con il redivivo Belingheri e chissà che il Toro non abbia ritrovato un giocatore importante per i playoff

E' cominciata la partita all'Olimpico e nei primi minuti è D'Aiello il grande protagonista di questo match tra due squadre dai colori granata, con tre interventi nei primi sette minuti.

Da segnalare l'esordio in serie B del giovanissimo figlio d'arte Simone Benedetti.

 

Tabellino

Marcatori: 17' Belingheri (T)

Torino (4-5-1): Morello; D'Aiello, Zoboli, Benedetti (Garofalo), Rivalta; Scaglia, Gorobsov, Belingheri, Coppola (Antonelli), Statella; Salgado (Arma). A disp.: Gomis, Loria, Garofalo, Antonelli, Génévier, Arma, Comi. All. Colantuono

Cittadella (4-4-2): Pierobon; Pisani, Manucci, Nocentini (Gorini), Marchesan (Teoldi); Volpe, Dalla Bona, Magallanes, Oliveira; Iunco, De Gasperi (Pettinari). A disp.: Villanova, Gorini, Teoldi, Battaglia, Vaccari, Pettinari, Ardemagni. All. Foscarini

Ammoniti: Manucci, Nocentini (C), Zoboli (T)

Arbitro: Romeo di Verona