Torino-Atalanta, le pagelle: Izzo segna e non fa segnare, esordio assoluto per Millico in serie A

23.02.2019 16:58 di Alex Bembi  articolo letto 6261 volte
© foto di Daniele Buffa/Image Sport
Torino-Atalanta, le pagelle: Izzo segna e non fa segnare, esordio assoluto per Millico in serie A

Sirigu 6,5: niente miracoli stavolta, ma due buone respinte sulle uniche occasioni concesse agli atalantini Mancini e Zapata. È in fiducia e si vede anche dalle licenze che si prende con i piedi, riuscendo in tutto.

De Silvestri 6: non ci sono grossi pericoli dalla sua parte e ogni tanto si spinge all'avventura in avanti, senza esiti positivi.

Izzo 7,5: si trova nel momento giusto e nel posto giusto quando sblocca la gara con il suo terzo gol stagionale, poi fa buona guardia in difesa e a tempo quasi scaduto salva la porta di Sirigu con un ottimo intervento.

N’Koulou 7: come sempre sontuoso, annulla uno dei bomber più in forma dell’intero campionato, quel Zapata a cui concede una sola occasione al minuto 88. Stagione eccellente.

Moretti 7: come tutto il pacchetto difensivo anche lui è autore di un’ottima gara. Da quando è tornato titolare, il Toro inanella clean sheet uno dopo l’altro e il merito è anche della sua esperienza.

Aina 6,5: ormai è una garanzia, sta crescendo anche dal punto di vista tattico. Qualche piccola sbavatura, ma questo ragazzo ha ampi margini per diventare un gran giocatore.

Lukic 6,5: sta maturando, segno che aveva solo bisogno di giocare. Anche oggi fa il suo, con qualche squillo. Prezioso in fase di contenimento e lineare nella costruzione della manovra.

Meité 6,5: primo tempo un po’ molle, ma sul finale di frazione dà segnali di risveglio con un tiro che si spegne alto di poco. Torna in campo e fa la cosa migliore della partita, servendo un assist eccezionale per il raddoppio di Iago che mette in ghiaccio una partita importantissima. (dal 66’ Ansaldi sv).

Baselli 6: fa il suo dovere in mezzo al campo, pur restando in ombra. della serie è uno sporco lavoro, ma qualcuno lo deve pur fare. (Dal 92’ Millico sv: per lui, proveniente dalla cantera granata, esordio assoluto tra i professionisti).

Iago Falque 6,5: primo tempo da dimenticare, assente quasi totalmente dal gioco. Gli bastano pochi secondi della ripresa però per mettere la firma sul successo fondamentale per la rincorsa all’Europa del Toro. Un tocco morbido e mirato dei suoi che non gli riesce nelle successive occasioni. Però si nota che il gol gli consegna nuove energie e fiducia. (Dal 81’ Berenguer sv).

Belotti 6,5: manco un tiro in porta, ma è il miglior recupera palloni della squadra. È in formissima e si vede, trascina la squadra da capitano. Gli manca solo ed esclusivamente la rete.

Alex Bembi