Maksimovic, quando il Torino lo soffiò alle big

12.08.2015 19:08 di Marina Beccuti Twitter:    vedi letture
Maksimovic, quando il Torino lo soffiò alle big

Nikola Maksimovic, classe '91, è l'uomo mercato di questa sessione estiva, dove il Napoli sembra essere la società che potrebbe aggiudicarselo qualora il Torino decidesse di accettare le proposte partenopee, anche se al momento la distanza tra domanda ed offerta sembra essere ancora lontana. Quando il Toro lo portò alla corte di Giampiero Ventura, come ha riportato TMW, lo soffiò ad alcune importanti società tra cui Juventus e Milan. Nel 2009, quando il difensore serbo aveva solo 18 anni, sulle sue tracce c'era pure Pantaleo Corvino che voleva portarlo alla Fiorentina e l'Atalanta. Sinisa Mihajlovic ne aveva tessuto le lodi quando era ct della Serbia, per il fatto che al debutto in Nazionale aveva fermato addirittura un certo Ibra. Nel luglio 2013 se lo aggiudicò il Torino per 500mila euro dalla Stella Rossa di Belgrado, per poi pagarne il riscatto fissato a 2,5 milioni di euro. Come dire un super affare, considerando che il 23enne Maksimovic adesso vale almeno 20milioni di euro in più. Ma se riuscisse a rimanere ancora al Toro per un paio di anni il suo valore aumenterebbe ancora in maniera esponenziale.