Lettere alla redazione. No alla sosta lunga invernale

24.07.2010 13:58 di Marina Beccuti   vedi letture
Lettere alla redazione. No alla sosta lunga invernale
TUTTOmercatoWEB.com
© foto di Giacomo Morini

Mi piacerebbe rispondere a questi giocatori presuntuosi e arroganti, Materazzi in primis... Ma si rendono conto di quello che dicono? Con quello che percepiscono como stipendio dovrebbero giocare tutto l'anno, altro che sosta! Il "sacrosanto diritto" lo può avere solo un operaio che stenta ad arrivare a fine mese non un bellimbusto che percepisce una assurdità di stipendio solo per tirare 4 calci a un pallone!


Stiamo arrivando davvero al limite per permettere a questi personaggi di dire certe cose... Se dipendesse da me, e credo che sia l'idea di molti, non gli darei più la possibilità di giocare e gli farei toccare con mano cosa significa vivere una vita "normale" con i problemi di tutti i giorni, fuori dal lusso a cui sono abituati! il vero problema è che il calcio oggi è diventato un negozio e non è più uno sport, se i signori politici avessero le palle ordinerebbero che i giocatori non debbano percepire più dello stipendio di un operaio specializzato che è già abbastanza e così eviterebbero anche che le società fallissero per problemi economici! Un altro scandalo è che permettano di pagare certi giocatori con prezzi assurdi e il peggio è che le società si rivolgono alle banche che concedono i prestiti del caso mentre se lo richiedono le imprese con centinaia di dipendenti per stare a galla e evitare di mettere i dipendenti in mezzo alla strada non lo concedono, ma stiamo scherzando?


Da qui si capisce che la colpa è sopratutto di chi ci governa, ma già l'avevamo capito con calciopoli, una vergogna per l'italia e il mondo intero... Per finire, penso che il problema prioritario sia non tanto nel cervello piccolo dei giocatori che si credono chissà chi solo per stare dove stanno ma di chi glielo permette! Una domanda, perchè in inghilterra no esiste la sosta e i giocatori sono perfettamente d'accordo con questo? Credo che sia anche una forma di rispetto per la gente che li segue, in fin dei conti durante la vacanze c'è più gente che ha tempo libero per vederli, o no?

 

Lettera firmata Forza Toro