Totti lascia la Roma. Che bordate a Pallotta e Baldini

17.06.2019 15:02 di Marcello Ferron   Vedi letture
© foto di Daniele Buffa/Image Sport
Totti lascia la Roma. Che bordate a Pallotta e Baldini

Francesco Totti, nella conferenza stampa di oggi alle 14 nel salone del CONI, ha rassegnato le dimissioni da dirigente della Roma. Una separazione non certo serena, quella tr l'ex capitano giallorosso e la società di James Pallotta. "Mi dimetto perchè non ho mai potuto operare in modo effettivo sull'area tecnica, per cui credo sia giusto prendere questa decisione" ha dichiarato Totti. "Ho passato piiù tempo a Trigoria che a casa mia, è stata una scelta difficilissima, perchè ho sempre provato a portare in alto la Roma, ma non ho mai avuto la possibilità di esprimermi. Volevo dare tanto a questa società ma loro non hanno voluto. Alla gente di Roma devo solo dire grazie, continuerò sempre a tifare Roma. Per quanto rguarda la società tutti sanno che mi hanno fatto smettere di giocare, ed una volta entrato in dirigenza in punta di piedi non ho mai avuto l'opportunità di fare nulla di concreto per la Roma se non in occasione dell'arrivo di Ranieri. E' sempre stato il pensiero fisso di alcune persone togliere i romani dalla Roma ed adesso ci sono riusciti. Baldini? Con lui non c'è mai stato un rapporto e mai ci sarà, uno dei due doveva uscire dalla società e mi sono fatto da parte io".