Si avvicina il primo colpaccio di mercato della A: un nuovo playmaker in città

25.06.2020 09:24 di Claudio Colla   Vedi letture
© foto di Antonello Sammarco/Image Sport
Si avvicina il primo colpaccio di mercato della A: un nuovo playmaker in città

"Sarà un mercato fatto soprattutto di scambi": un ritornello che, soprattutto lungo le settimane più critiche del lockdown, ci siamo sentiti ripetere molto spesso, specie da direttori sportivi e agenti. Paradigma di tale, inevitabile indirizzo, il primo grande affare dei tempi di pandemia che riguarda la Serie A. Come evidenzia La Stampa di oggi, è in dirittura d'arrivo l'accordo, sull'asse Juventus-Barcellona, che dovrebbe a breve portare il 23enne Arthur, regista di centrocampo della nazionale brasiliana, sotto la Mole. In cambio, dopo nove anni nel calcio italiano, gli ultimi quattro dei quali in bianconero, Miralem Pjanic, dopo aver rifiutato Chelsea e PSG, vestirà la prestigiosissima casacca blaugrana.

L'ingaggio che Arthur sta percependo al Barça sarà quasi raddoppiato, sfiorando i cinque milioni di euro annui. Dovrebbero essere invece pressappoco confermati gli attuali emolumenti destinati all'ex-Roma e Lione, pari a sei milioni e mezzo a stagione. L'acquisto di Pjanic sarà messo a bilancio dai catalani per 70 milioni di euro, mentre quello dell'eroe Tricolor del Gremio del biennio 2017-18 sarà valutato 80 milioni.