Sebino Nela sul Milan: "Non una grande squadra. Ma Piatek non è scarso"

24.09.2019 09:51 di Claudio Colla   vedi letture
Sebino Nela sul Milan: "Non una grande squadra. Ma Piatek non è scarso"
TUTTOmercatoWEB.com
© foto di Matteo Gribaudi/Image Sport

Fornendo ai colleghi di TMW Radio la propria panoramica sulla Serie A, il 58enne Sebino Nela, bandiera della Roma negli Anni '80 e a inizio '90, che collezionò, tra 1984 e 1987, anche cinque presenze in nazionale maggiore, ha parlato soprattutto di Milan: "Giampaolo lo voleva anche la Roma. È un tecnico che ci ha fatto vedere grandi cose con una squadra come la Samp, con una rosa assolutamente normale. La differenza la fanno i calciatori, e non credo che il Milan abbia una grande squadra. Può arrivare sesta o settima, con questo organico. Piatek? Non è diventato scarso. Kessié, in compenso, non è quello visto all'Atalanta. Biglia? I grandi calciatori sono altri. Paquetà è innamorato dei suoi numeri. Tutti devono dare qualcosa in più, non si può scaricare tutto sempre sull'allenatore".

L'ex-difensore prosegue sul Napoli: "Le tre settimane in ritiro stanno pagando. La squadra è in grande condizione, forse un pelino davanti alle altre. Non credo molto alle squadre che dopo cinque giorni partono per le tournée". Chiosa sulla Fiorentina: "Da troppo tempo non riesce a vincere. Lo scorso anno si sono salvati all'ultima giornata. Non so che tipo di ragionamenti stiano facendo in società. Certo, hanno avuto incontri difficili, ma questa striscia priva di vittorie si sta allungando sin troppo".