Ronaldo non è più insostituibile, cambio e rabbia contro Sarri

10.11.2019 22:21 di M. V.   Vedi letture
© foto di Daniele Buffa/Image Sport
Ronaldo non è più insostituibile, cambio e rabbia contro Sarri

Nella ripresa della gara contro il Milan, Cristiano Ronaldo, lo scorso anno praticamente sempre in campo agli ordini di Massimiliano Allegri, è stato nuovamente sostituito da Sarri, ignorato dallo stesso attaccante all'uscita dal campo, presa con rabbia dal portoghese. Oltretutto, alla brutta prestazione di Ronaldo si aggiunge il fatto che il suo sostituto, Paulo Dybala, ha realizzato il gol del temporaneo vantaggio.