Milan, Gattuso: "La colpa di questo situazione è mia. Devo ancora crescere"

28.04.2019 22:48 di Marina Beccuti Twitter:    Vedi letture
© foto di Matteo Gribaudi/Image Sport
Milan, Gattuso: "La colpa di questo situazione è mia. Devo ancora crescere"

Ai microfoni di Sky ha parlato a fine partita Gennaro Gattuso.

Queste le sue parole: "Vorrei sempre vedere dalla mia squadra l'occhio delle tigre, non riesco a farmi capire, stiamo facendo fare brutta figura ad un club storico. La colpa è sicuramente mia. Difficilmente andiamo a verticalizzare, non stiamo bene non solo fisicamente, ma anche mentalmente, dopo il rigore abbiamo perso un po' la testa, prima non stavamo facendo male. Ci manca la tranquillità, una serie di risultati, stiamo vivendo male la situazione. In questo momento dobbiamo essere più bravi a non commettere errori. Oggi ho visto una squadra viva, dobbiamo ripartire da qui. La squadra ha fatto quello che doveva fare. Devo crescere anch'io come allenatore, sto facendo gli stessi errori che facevo da giocatore. Ho delle responsabilità, ho sbagliato anch'io, devo migliorare ancora. Ognuno dei miei giocatori ha il suo carattere e ci vuole tempo anche a far cambiare loro la mentalità".