Multina dell'ASL in arrivo per i sette juventini "distratti"

08.10.2020 11:18 di Claudio Colla   Vedi letture
© foto di Image Sport
Multina dell'ASL in arrivo per i sette juventini "distratti"

I tamponi effettuati in mattinata hanno sì dato esito negativo, liberando così i giocatori della Juventus dall'incombenza dell'isolamento fiduciario, ma resta in ballo la violazione dello stesso da parte di sette bianconeri, risalente a lunedì 5 ottobre. Buffon e Demiral avevano infatti lasciato il JHotel per proseguire la quarantena nelle rispettive dimore, mentre Cristiano Ronaldo, Danilo, Bentancur, e Cuadrado, si erano uniti alle rispettive nazionali.

A margine, Roberto Testi, direttore del Dipartimento di prevenzione dell’ASL Città di Torino, ha puntualizzato: "È stata la stessa Juventus, che si è comportata in maniera estremamente corretta, a segnalarci che alcuni calciatori avevano lasciato il luogo dell’isolamento. E noi invieremo la segnalazione di quanto accaduto all’autorità competente, cioè la Procura della Repubblica". La multa individuale per aver abbandonato la "bolla", evidenziano i colleghi di TMW, dovrebbe attestarsi intorno ai 400 euro.