Gasperini: "Possiamo ancora dire la nostra in campionato, possiamo reggere il confronto con le rivali come il Torino"

23.02.2019 17:16 di Alex Bembi  articolo letto 3129 volte
© foto di Matteo Gribaudi/Image Sport
Gasperini: "Possiamo ancora dire la nostra in campionato, possiamo reggere il confronto con le rivali come il Torino"

Gian Piero Gasperini ai microfoni di Sky Sport: “E’ un momento un po’ così, dobbiamo tirare le fila. Intanto abbiamo una gara importante di coppa Italia, ma quando riprende il campionato dobbiamo buttarci con più attenzione in gioco. Oggi forse il pensiero di mercoledì ci ha condizionati, abbiamo giocato l anostra gara, ma non con la stessa convinzione di una squadra che volesse recuperare a tutti i costi. Abbiamo avuto diverse occasioni all’inizio, poi però è arrivato il gol di Izzo che definirei almeno strano e subito appena iniziata la ripresa il raddoppio che ha cambiato la gara. Dobbiamo accettarlo, in questo momento abbiamo un po’ di difficoltà, ma dopo la coppa, avremo due mesi per tornare a fare bene in campionato. Speriamo anche di non dover ancor fare i conti con degli infortuni che ci stanno un po’ penalizzando. Gosens? Eh, credo ne avrà per qualche settimana, ma dovremmo recuperare il Papu Gomez, o almeno spero. Io credo che possiamo ancora dire la nostra in campionato, abbiamo le qualità per reggere il confronto con il Torino. Izzo e Iago Falque che ho lanciato in A e mi hanno segnato contro oggi? Avrò modo di bacchettarli, sono dei maleducati! (scherza n.d.r.)”.