Trofeo Mamma Cairo, vince la Juve dopo i calci di rigore

30.08.2019 20:38 di Marina Beccuti Twitter:    Vedi letture
Fonte: Torino Fc
© foto di Daniele Buffa/Image Sport
Trofeo Mamma Cairo, vince la Juve dopo i calci di rigore

Nel primo match del Trofeo Mamma Cairo la Juventus ha avuto la meglio dopo i calci di rigore (0-0 dopo i tempi regolamentari), risultato finale 5-3. Il Torino giocherà domani la finalina per il terzo/quarto posto a Quattordio. I rigori del Toro sono stati segnati da Garetto, Munari e Ibrahimi, decisivo il penalty fallito in apertura da Sportelli, oltre al rigore parato da Trombini ma terminato in porta per via dell'effetto della palla sul palo opposto. Una gara caratterizzata dall'equilibrio, con poche occasioni (una per parte, Rauti in avvio fermato all'ultimo e Penner ad inizio ripresa che calcia incredibilmente a lato solo davanti al portiere). Il tecnico Sesia, che ci teneva molto alla sfida, ha gestito i suoi come fosse una partita di campionato, effettuando solamente i cinque cambi consentiti nella stagione regolare.

TORINO-JUVENTUS 0-0 (0-0)
Torino (3-5-2): Trombini; Enrici, Sandri (39′ st Garetto), Sportelli; Ghazoini, Munari, Onisa, Bongiovanni (19′ st Greco), Michelotti (39′ st Ricossa); Rauti (19′ st Moreo), Lucca (29′ st Ibrahimi). A disposizione: Lewis, Siniega, Celesia, Rotella, Kone. Allenatore: Sesia. 
Juventus (4-3-1-2): Siano; Bandeira (16′ st Leo), Riccio, Gozzi (16′ st Dragusin), Anzolin; Tongya (28′ st Moreno), Ahamada (28′ st Francofonte), Penner (16′ st Abou); Fagioli (28′ st Sekulov); Petrelli (28′ st De Winter), Stoppa (37′ st Sene). A disposizione: Garofani, Verduci, Raina. Allenatore: Zauli.
Arbitro: Monaldi di Macerata.