Torino, la Primavera cade in casa con il Genoa

Torino-Genoa 1-2
16.01.2011 11:02 di Marina Beccuti   vedi letture
Fonte: http://www.pianetagenoa1893.net
Torino, la Primavera cade in casa con il Genoa
TUTTOmercatoWEB.com

Cuore, tenacia, grinta, la forza di crederci fino all’ultimo minuto. Ci sono tutte le doti della coppia Sidio Corradi e Ivan Juric nella vittoria del Genoa sul campo del Torino. 2-1 il risultato finale per i “grifoncini”, trascinati dal ritorno al gol del bomber Zigoni (doppietta) e mai domi per tutti i novanta minuti, anche quando l’espulsione di De Bode sembrava aver compromesso ogni speranza di vittoria.


Il Genoa tiene botta al Torino nella prima parte della gara: la squadra granata grazia letteralmente Perin al 10’, quando Miello, pescato da Taraschi solo soletto al limite dell’area, ha tutto il tempo per stoppare col sinistro e mettere nel mirino Perin, ma la conclusione del numero 10 col destro è clamorosamente fuori misura. La formazione di Corradi e Juric trova coraggio e trova il vantaggio al 34’ con Zigoni. L’attaccante veneto da il là all’azione agendo da sponda per Carlini, che affonda e calcia a botta sicura, Brusa respinge e sulla ribattuta “Zigol” appoggia la sfera in porta.


L’inizio ripresa (nel quale fa il suo esordio Molinelli, arrivato dal Piacenza) è da incubo per Doninnelli e soci: all’8’ Taraschi approfitta della libertà concessagli dai difensori rossoblù e batte Perin per l’1-1. Poi, cinque minuti dopo, Alessio De Bode è costretto a finire sotto la doccia anzitempo per effetto del secondo cartellino giallo subito. Finale al cardiopalma, con Carlini che disinnesca sulla linea di porta il colpo di testa di Ippolito, su angolo di Taraschi, e all’ultimo minuto, quando il pareggio sembra essere scritto, Zigoni s’invola in contropiede verso la porta granata, entra in area e fredda Brusa.