Primavera, Torino sconfitto dal Milan. Coppitelli: "Per fare il salto di qualità dobbiamo essere più ambiziosi"

08.12.2017 20:02 di Marina Beccuti Twitter:    vedi letture
Primavera, Torino sconfitto dal Milan. Coppitelli: "Per fare il salto di qualità dobbiamo essere più ambiziosi"
TUTTOmercatoWEB.com
© foto di Matteo Gribaudi/Image Sport

La Primavera granata ha perso per 2-1 in casa del Milan. I gol sono stati segnati da Buongiorno su autorete e da Capanni. Buongiorno ha poi segnato anche il gol per il Torino.

Reti: 5’pt aut. Buongiorno (T), 26’st Capanni (M), 32’st Buongiorno (T)

Al termine del match ha parlato ai microfoni di SportItalia il tecnico granata Federico Coppitelli: "Quando si perde c'è sempre un po' di rammarico. E' stata una partita equilibrata, nella quale ci è mancata la giusta ferocia nel primo tempo. Non ho rimpianti per gli aspetti fortuiti che ci hanno costretti alla sconfitta, dall'autogol alle occasioni sbagliate, ma in ciò che potevamo fare meglio", ha commentato il tecnico della Primavera granata.

"Vorrei dalla mia squadra, oltre ad alcune giocate che contro un avversario forte non sempre ti possono venire, la giusta aggressività lungo l'intero corso del match. Oukhadda? Lui come altri nella prima frazione non ha dato il massimo su tutti i palloni, ma è chiaro che ce la siamo giocata comunque alla pari contro un top team come il Milan. Se vogliamo fare il "salto" ci serve una mentalità leggermente più ambiziosa".

Infine una nota sul gioiellino Butic: "Certo, il gol sbagliato in una gara decisa dagli episodi può fare la differenza, ma Karlo ha fatto tanto per noi anche oggi in termini di sacrificio".