Conclusi i Toro Camp, ora arriva la Primavera

26.07.2009 10:12 di Marina Beccuti   vedi letture
Fonte: Ufficio Stampa Toro Camp di Garessio

Un’edizione da record quella dei Toro Camp di Garessio, conclusasi sabato: 192 i bambini coinvolti nelle quattro settimane di allenamento e gioco tra il campo Ezio Barberis e l’Albergo Giardino. Uno staff qualificato (di cui facevano parte la giovane calciatrice professionista Pamela Gueli, campionessa d’Europa Under 19 in carica, in procinto di passare dal Torino alla Roma, il portiere di calcio a 5 Manuele Bortot, Vitoantonio Zaza, Paolo Petrucci e Luca Silvestri, oltre al
magazziniere Germano) è stato come sempre ottimamente coordinato da Teodoro Coppola ed ha ricevuto nell’ultima giornata i complimenti pubblici e l’omaggio di un sacchetto con prodotti tipici e libri da parte del sindaco Chinea e
dall’Amministrazione Comunale.

“Vogliamo ringraziarvi per il grande lavoro svolto e la passione che ci mettete nell’insegnare il calcio e l’educazione ai ragazzi – ha detto il Sindaco – Li trattate come figli o fratelli e dalle loro facce sorridenti che diventano tristi nel momento dei saluti si capisce il rapporto che si è creato. Ci auguriamo di potervi avere ancora con noi il prossimo anno”. E Teo Coppola ha omaggiato Chinea con un pallone autografato dai campioni del Torino, di cui il Sindaco è tifoso. Anche l’ASD Garessio con il suo presidente Gino Ferraris ha ringraziato lo staff dei Toro Camp e la dirigenza del Torino FC, la Regione Piemonte
con il consigliere regionale Giorgio Ferraris e la dirigente Lucetta Mina, il Comune di Garessio e la Comunità Montana Alta Val Tanaro e gli sponsor: Sanofi Aventis, Fondazione CRC e Fonti San Bernardo. Garessio nel frattempo è stata confermata nei giorni scorsi come sede del ritiro del Torino Primavera. La formazione affidata da questa stagione alle cure di Antonino Asta arriverà in Alta Val Tanaro il 1° agosto, soggiornerà all’Albergo Giardino e si allenerà all’Ezio Barberis fino al 13 agosto.