Lecce, De Canio: "Fatto un favore a Cairo"

04.02.2010 09:12 di Marina Beccuti   vedi letture
Fonte: www.goal.com
Lecce, De Canio: "Fatto un favore a Cairo"
TUTTOmercatoWEB.com
© foto di Federico De Luca

"Siamo tutti tifosi del Grande Torino. Siamo tutti un po’ granata, dentro...", ha detto Gigi De Canio spiegando gli acquisti di David Di Michele e Massimo Loviso, come scrive Goal.com. "In fondo anche Cairo se lo meritava. L’ho fatto pure per lui. Poi Di Michele è stato con me ai tempi della Reggina. Mi ha chiamato, mi ha spiegato la situazione, mi ha chiesto se a Lecce ci fosse bisogno di lui. Gli ho spiegato che lo stimavo, che la cosa mi interessava, ma che prima doveva trovare un accordo per l’ingaggio con il Torino, noi a Lecce non ci possiamo certo permettere gli stipendi che paga Cairo", ha ancora aggiunto il mister della squadra pugliese.

Riguardo a Di Michele, De Canio ha spiegato: "Lui non è un leader, non è un trascinatore. Però è un ottimo giocatore e anche un ragazzo responsabile. Conosco bene le sue doti, sono convinto che potrà fare bene con noi. Dovrà dimostrarsi più bravo di quelli che già ci sono".

Sul passaggio di Lovis, il tecnico dei salentini ha detto: "Quando le società si sono sentite per parlare di Di Michele, il Toro ci ha offerto anche Loviso. Ovviamente, anche per lui vale lo stesso discorso economico: noi non gli paghiamo certo l’ingaggio che aveva in granata". Come dire che il Lecce è andato in soccorso al Torino, uno dei diretti avversari per la promozione.