Il Torino e la Salernitana fanno i conti con la crisi

13.10.2009 11:50 di Marina Beccuti   vedi letture
Il Torino e la Salernitana fanno i conti con la crisi
TUTTOmercatoWEB.com


I granata di Cairo hanno raccolto due punti in tre partite. Il presidente: "E' un problema di risultati, non di gioco".

Il turno di B giocato a metà (cinque partite sono state rinviate per gli impegni delle Nazionali) due sono state le certezze; la crisi di Torino e Salernitana.

Male il Toro, sconfitto 1-0 in casa dal Modena (gol di Tamburini nel finale) dopo due pareggi consecutivi con il presidente Urbano Cairo che cerca di spiegare il perchè di questo momento: "Siamo in crisi di risultati, sì, è evidente: lo dicono i numeri, abbiamo fatto due punti nelle ultime quattro partite. Ma non in crisi di gioco. Rispetto alla partita contro l'Ancona, o a quella con il Padova, ci sono degli evidenti miglioramenti: nel primo tempo la gara è stata davvero ottima, peccato non aver concretizzato le occasioni create".

Ci va giù pesate il quotidiano torinese Tuttosport che stamattina titola un "Vergonatevi" a caratteri cubitali. Due punti e ultimo posto in classifica invece per la Salernitana. Il Cittadella si impone per 2-1: dopo il fulmineo vantaggio iniziale dei padroni di casa con Fava, è Pettinari a replicare al 38'. Nella ripresa, con le squadre ridotte in dieci, ci pensa Ardemagni, smarcato davanti al portiere, a delinare l'affermazione corsara degli uomini di Foscarini che spiccano il volo verso la zona play-off.