Il Frosinone prova la fuga, Reggina ko

04.10.2009 08:08 di Marina Beccuti   vedi letture
Fonte: ansa
Il Frosinone prova la fuga, Reggina ko
TUTTOmercatoWEB.com
© foto di Giacomo Morini

Il Frosinone prova la fuga. La formazione di Moriero conferma di essere più che una sorpresa per il torneo cadetto, e allunga in vetta alla classifica con 17 punti, in attesa del posticipo Torino-Ancona, lunedì.

La formazione ciociara vince con autorevolezza a Piacenza (2-0 con gol di Calil e Mazzeo su rigore) e stacca le dirette concorrenti. Il Frosinone approfitta del passo falso del Brescia, fermato in casa dal Vicenza (1-0 per i veneti con gol di Sgrigna) - gara non senza polemiche con i lombardi che hanno recriminato per l'annullamento di un gol a Caracciolo - e dell'Ascoli, capitolato in casa, a suon di gol ieri sera nell'anticipo dal Sassuolo. Si fa sotto il Cesena che liquida con un perentorio 3-0 la Salernitana (a segno Schelotto, autore di una doppietta e Matute). Per la formazione campana, solitario fanalino di coda con appena due punti, è servito a poco il cambio di allenatore.

Sconfitta non senza polemiche per la Reggina a Modena con i calabresi messi ko da un gol di Bruno segnato al 97'.

Ancora una sconfitta per il Lecce che contro il Cittadella prende tre gol (Oliveira, Ardemagni e Pettinari a segno per i veneti).

Vince il Crotone contro il Padova (2-1, doppietta di Bonvissuto, momentaneo pari con Di Nardo). Prima vittoria per l'Albinoleffe con Emiliano Mondonico in panchina: i bergamaschi espugnano 3-2 il campo della Triestina (aut.Sala, Sala, Perico, Godeas, Cellini). Finisce senza gol e senza particolari emozioni Gallipoli-Empoli, mentre il Mantova conquista tre punti importanti in chiave salvezza superando con un netto 2-0 il Grosseto grazie ai gol di Caridi su rigore (ripetuto due volte) e Nassi.