Verso Toro-Wolves. La Premier può venire in aiuto ai granata?

17.08.2019 11:00 di Marcello Ferron   Vedi letture
© foto di Daniele Buffa/Image Sport
Verso Toro-Wolves. La Premier può venire in aiuto ai granata?

Cresce sempre di più in casa granata l'attesa per il match contro il Wolverhampton. Una sfida certamente difficile per la squadra di Walter Mazzarri, che ha trovato una delle avversarie più forti del lotto. Ma certamente ai Wolves non è andata meglio, visto che da testa di serie avrebbero potuto sperare in avversarie nettamente più malleabili del Torino. A prescindere dai valori effettivi delle due squadre, ci sono alcuni elementi che potranno fare la differenza; uno di questi è certamente la condizione fisica in cui si presenteranno le squadre giovedì sera. Sulla carta gli inglesi sono avvantaggiati, avendo già iniziato la Premier League domenica scorsa arriveranno al playoff con più partite nelle gambe e dunque più rodati. Ma se da un lato offre questo vantaggio ai lupi, da un altro punto di vista proprio la Premier League potrebbe offrirne uno altrettanto importante al Toro: infatti, da dopo l'impegno di giovedì sera in Bielorussia, Mazzarri ed il suo staff hanno potuto cominciare a preparare la sfida di giovedì prossimo. Il Wolverhampton invece, dovrà prima pensare alla seconda giornata di Premier League, che vedrà la squadra di Nuno Espirito Santo ospitare, nel Monday Night, il Manchester United, reduce da un roboante 4-0 rifilato al Chelsea all'esordio. Una partita quindi molto complessa, che darà ai Wolves soltanto due giorni scarsi per concentrarsi sulla sfida contro il Torino, considerando anche il viaggio che toglierà loro ulteriore tempo. Un piccolo vantaggio quindi per il Toro, che certamente Mazzarri  la squadra cercheranno di concretizzare al massimo.