Un Toro combattivo impatta nel derby contro la Juventus, è 2-2

Grande Sanabria che realizza una doppietta e si vede togliere il terzo gol da un bel riflesso di Sczcesny. Baselli sfiora il colpaccio al 93'
03.04.2021 19:58 di M. V.   vedi letture
Un Toro combattivo impatta nel derby contro la Juventus, è 2-2
TUTTOmercatoWEB.com
© foto di www.imagephotoagency.it

Solo il Var ed il fato contrario non permettono al Torino di battere la Juventus nel derby della Mole, che avrebbe meritato a conti fatti di fare suo e che ha sfiorato negli ultimi trenta secondi con il calcio di punizione di Baselli che Sczcesny, oggi poco reattivo, ha respinto in angolo in tuffo. Poco prima un colpo di testa di Sanabria ha trovato lo stesso portiere polacco attento ad alzare in corner con l'aiuto della traversa. La Juventus comincia meglio, costruendo molto ad inizio gara e passando in vantaggio con Chiesa. Il Toro reagisce, prima Rincon crea l'antipasto per il pareggio, trovando Alex Sandro sulla strada del suo tiro a botta sicura, poi Mandragora, che già aveva sfiorato la rete sullo 0-0, impegna da fuori un incerto Sczcesny che respinge male con Sanabria li a due passi che mette in rete. La ripresa riparte con un doppio errore di Kulusevski che permette ancora a Sanabria di avvicinarsi all'area e fulminare il portiere bianconero anche in questo caso non perfetto. La reazione bianconera porta solo ad un gol fallito da Ronaldo, che poi riesce a realizzare il pareggio a dieci minuti dalla fine, convalidato dal Var dopo che il guardalinee aveva alzato la bandierina. Da qui in poi  i bianconeri prendono coraggio, ma le occasioni sono del Toro, prima con il colpo di testa di Sanabria di cui abbiamo parlato prima, poi con la punizione di Baselli a tempo quasi scaduto. Va bene così, un pareggio che vale oro per i granata, che porta entusiasmo ed allontana di un punto il Cagliari, caduto in casa oggi contro il Verona.